lunedì 12 giugno 2017

"Ghostbusters", nuovo e vecchio cast insieme per il prossimo film?


Il recente reboot al femminile di "Ghostbusters" non è stato un gran successo di critica e di pubblico. Ma il franchise è più vivo che mai e Ivan Reitman, regista del film originale e produttore del reboot, al lavoro sul prossimo film, vorrebbe unire vecchio e nuovo cast: "Penso che una cosa che i fan chiaramente volevano, e pure io, è che in qualche modo collegassimo i due mondi. Quindi, in definitiva, vorrei connettere tutto".
Nel corso di un'intervista Reitman sogna in grande: "I film di Ghostbusters non devono necessariamente avere come ambientazione New York, possono svolgersi ovunque. Sarebbe davvero bello avere fantasmi coreani o cinesi. Ogni paese del mondo ha le sue tradizioni e le sue leggende spaventose. Sarebbe divertente avere una serie di gruppi locali di Acchiappafantasmi che facciano capo alla sede centrale di New York".
Riguardo all'idea di rivedere i vecchi personaggi insieme ai nuovi in un secondo reboot farebbe riprendere quota al franchise. Ma il problema resta quello di capire se gli attori originali vorrebbero un ritorno sulle scene. Se Dan Aykroyd ha espresso un pensiero positivo sul coinvolgimento di attori originali in un nuovo film, al contrario Bill Murray ha dichiarato più volte di non essere interessato a tornare nei panni di Peter Venkman.

Post più popolari